Prestiti per pensionati a Genova: modalità di erogazione, migliori proposte e info sulla cessione del quinto

I prestiti per pensionati a Genova sono i finanziamenti che si rivolgono a tutti i clienti pensionati che vivono a Genova o nei paesi limitrofi. E’ importante avere un punto di riferimento sul territorio quando si ha bisogno di ottenere dei soldi in prestito.

Sono tantissimi i pensionati che si trovano nella situazione di aver bisogno di liquidità extra. Il modo migliore per recuperare i soldi in poco tempo è chiedere un finanziamento ad una società di credito che sia attiva nella propria zona.

Con i finanziamenti per pensionati a Genova in pochi giorni si potranno ottenere i soldi di cui si ha bisogno, a patto che la richiesta venga approvata dalla banca o dalla società finanziaria. Di solito non vengono fatti problemi e le richieste di prestiti per pensionati sono accettate in pochi giorni lavorativi.

Prestiti per pensionati a Genova: le migliori proposte

Di seguito sono descritte alcune soluzioni perfette per chi sta cercando un finanziamento per pensionati a Genova. Entrambi i finanziamenti sono erogati con cessione del quinto, modalità preferita dalle società finanziarie per fare prestiti ai pensionati.

Italprest

Italprest è una società finanziaria attiva in diverse aree del nostro paese. I clienti di Genova si possono rivolgere a questa finanziaria per ottenere un prestito per pensionati, che sarà erogato con la modalità della cessione del quinto.

Il requisito anagrafico per poter accedere al finanziamento è di avere al massimo 75 anni di età. La cifra che si può ottenere dipenderà dall’importo della pensione mensile, il capitale dovrà invece essere restituito in 120 rate al massimo.

Sul capitale finanziato si applicano TAN e TAEG fissi. Per calcolare la spesa complessa del finanziamento consigliamo di fare un preventivo gratuito online, utilissimo prima di sottoscrivere il contratto di cessione del quinto della propria pensione.

CQS Prestiti

Un’alternativa valida è anche quella proposta da CQS Prestiti, che si rivolge a tutti i clienti pensionati che vivono in zona. In questo caso sarà possibile ottenere il finanziamento fino a 85 anni di età, l’importante è che l’intero capitale venga restituito entro il compimento dell’ottantacinquesimo anno. Per ulteriori opzioni per clienti con più di ottanta anni, segnaliamo la nostra guida sui prestiti per pensionati oltre 80 anni.

Anche in questo è una cessione del quinto, che può essere chiesta anche da coloro che hanno una pensione minima o una pensione di invalidità civile. L’importo finanziabile dipenderà dall’importo della pensione.

Non ci sono spese anticipate, la rata resta fissa per tutto il finanziamento, così come il tasso di interesse applicato sul capitale. Non bisogna specificare perché si ha bisogno del denaro e non è richiesta la presenza di un garante.

Cessione del quinto: info e perché chiederla

La cessione del quinto della pensione è considerata la modalità migliore per chiedere un prestito per pensionati a Genova. Il motivo è molto semplice: grazie alla cessione del quinto le società di credito non avranno problemi a recuperare il denaro prestato e questo le renderà più propense a finanziare capitali considerevoli.

Per chiedere ed ottenere la cessione del quinto della pensione basta presentare pochi documenti. Sono richiesti un documento di identità ed il codice fiscale per dimostrare la propria identità, mentre è richiesto il cedolino della pensione come garanzia per il finanziamento.

A differenza dei prestiti personali di capitali sostenuti, nella cessione del quinto non sono necessarie delle garanzie accessorie, ad esempio firma di un garante ed immobili. I documenti richiesti possono comunque variare sulla base delle scelte del singolo istituto di credito.

Chiedere la cessione del quinto conviene per i costi vantaggiosi ed anche perché la procedura è semplice. La semplicità si presenta anche in fase di restituzione, dal momento che la detrazione della rata avverrà in automatico dall’importo della pensione e non ci si dovrà ricordare personalmente di effettuare il pagamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *