Una delle finanziarie più attive sui prestiti per pensionati è Findomestic, la finanziaria del gruppo BNP Paribas, uno dei leader in Italia nel settore dei prestiti personali. Findomestic in particolare offre dei prestiti agevolati per pensionati, con tassi d’interesse convenzionati e minori costi fissi e di gestione, sia prestiti personali tradizionali che cessioni del quinto.

Cessione del quinto della pensione

Findomestic offre la possibilità ai pensionati amministrati dall’Inps di richiedere un prestito tramite la cessione del quinto, cioè con il vincolo della quota cedibile della pensione fino ad un massimo di 1/5. Per poter richiedere la cessione del quinto i pensionati devono avere una pensione di vecchiaia, d’anzianità o d’invalidità superiore a quella minima, ed un’età massima alla fine del prestito di 75 anni. Con la cessione del quinto gli importi richiedibili sono vincolati alla quota cedibile della pensione, con la rata mensile che non può superare il 20% della stessa per un massimo di 120 mensilità.

Per richiederla bisogna avere un documento d’identità, il codice fiscale, il cedolino della pensione ed il certificato di cedibilità della stessa, oltre a sottoscrivere un’assicurazione obbligatoria sulla vita. La cessione del quinto è richiedibile anche in caso di segnalazioni ai Crif, protesti o pignoramenti, ed è possibile estinguere il prestito in qualsiasi momento pagando una commissione dell’1% dell’importo rimanente. Attualmente Findomestic sta offrendo una promozione sui prestiti per pensionati tramite cessione del quinto, con un TAN fisso del 6,46%, TAEG del 6,65%, zero costi di commissione, per l’imposta di bollo o l’istruttoria della pratica.

Tassi di interesse Findomestic per pensionati

Oltre alla cessione del quinto Findomestic offre ai pensionati residenti in Italia con un’età massima di 75 anni, da non superare al termine del rimborso del prestito, la possibilità di accedere a dei prestiti personali agevolati, sia finalizzati che non. Si possono richiedere da 1.000 fino ad un massimo di 60.000€, rimborsabili da 12 a 120 mesi, con un TAN promozionale del 6,25% ed un TAEG del 6,43%.

Per poterli richiedere bisogna avare una pensione superiore alla minima, di vecchiaia, d’anzianità o d’invalidità, un documento d’identità valido, il codice fiscale ed il cedolino della pensione. Inoltre è necessario essere titolari di un conto corrente bancario, visto che il prestito viene erogato tramite accredito bancario e l’incasso delle rate mensili avviene tramite addebito su conto corrente.

Si tratta di un prestito personale flessibile con il quale è possibile usufruire delle opzioni salto rata e cambio rata, non contemporaneamente. In questo modo è possibile, una volta l’anno e dopo i primi sei mesi dell’anno di rimborso del prestito, saltare una rata mensile e posticiparla alla fine del prestito, o cambiarne l’importo entro un range di minimo e massimo prestabilito, aumentando o diminuendo la durata del prestito stesso.

Opinioni e suggerimenti

Findomestic offre ai pensionati residenti in Italia e con un’età massima di 75 anni di accedere a prestiti personali e cessioni del quinto agevolate, con tassi d’interesse vantaggiosi e costi molto bassi. Per richiedere un prestito con Findomestic è possibile richiedere un appuntamento in filiale, o effettuare la domanda direttamente online sul portale della finanziaria.