I migliori prestiti per pensionati sul mercato

I prestiti per pensionati rappresentano oggi una parte importante del settore dei prestiti, sia per le aumentate esigenze dei pensionati, sia perché questa categoria offre delle garanzie ritenute molto solide dalle banche e dalle finanziarie, cioè la pensione.

Sul mercato sono presenti numerose soluzioni vantaggiose concesse a condizioni agevolate per i pensionati, come i prestiti Inps, i prestiti tramite la cessione del quinto o i prestiti personali.

I prestiti migliori del mercato : i prestiti Inps

I prestiti agevolati Inps per pensionati sono sicuramente tra i prestiti migliori del mercato per la categoria, divisi tra piccoli prestiti e prestiti pluriennali, richiedibili anche in caso di segnalazioni ai Crif o protesti, fino ad un massimo di 90 anni d’età al termine del prestito. Per poterli richiedere è necessario essere un pensionato Inps, ex Inpdap, Enpam o così via, essere titolari di una pensione di vecchiaia, d’anzianità o d’invalidità ed essere iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni sociali e creditizie.

L’iscrizione si fa al momento della domanda di pensionamento, con il pagamento di un contributo dello 0,35% della pensione. Il TAN è del 4,25%, più uno 0,5% per le spese d’amministrazione dell’Inps ed un contributo al Fondo Rischi fino ad un massimo del 15,39%. Con i piccoli prestiti Inps si possono richiedere fino ad 8 mensilità rimborsabili da 12 a 48 mesi, senza motivazione, direttamente sul portale dell’Inps, tramite Contact Center o patronato.

I prestiti pluriennali possono durare 60 o 120 mesi, sono vincolati alla quota cedibile della pensione fino ad un massimo del 20%, ed hanno un TAN del 3,5%. Per richiederli è necessario essere iscritti alla Gestione unitaria da almeno 4 anni, oltre a presentare una motivazione certificata per motivi personali, familiari o per l’acquisto della prima casa per sé o per i propri figli.

Cessioni del quinto per pensionati

Tra i migliori prestiti per pensionati ci sono i prestiti tramite la cessione del quinto, dei prestiti personali non finalizzati vincolati alla cessione della quota cedibile. Per richiederli sono necessari un documento d’identità, il codice fiscale, il cedolino della pensione ed il certificato di cedibilità della pensione, richiedibile presso una qualsiasi sede Inps.

Il pagamento delle rate mensili avviene tramite trattenuta diretta sulla pensione da parte dell’Inps, fino ad un massimo del 20% per 120 mensilità. Inoltre è possibile richiedere un prestito tramite cessione del quinto anche in caso di segnalazioni ai Crif, protesti o pignoramenti. La cessione del quinto è un prestito a tasso fisso, senza motivazione e senza la necessità di fornire ulteriori garanzie, né la firma congiunta.

Tra le migliori cessioni del quinto ci sono Quinto BancoPosta di Poste Italiane, un prestito senza costi aggiuntivi e con il costo dell’assicurazione sulla vita a carico dell’Istituto. Oppure QuintoPiù di Unicredit, con il quale è possibile richiedere fino a 69.000€, anche in questo caso senza costi aggiuntivi e con il costo dell’assicurazione a carico della banca.

I migliori prestiti personali per pensionati sul mercato

Tra i migliori prestiti per pensionati sul mercato, ci sono i prestiti personali finalizzati o non, senza il vincolo della quota cedibile o la necessità di sottoscrivere una polizza assicurativa. Si tratta di prestiti personali per pensionati quindi con tassi d’interesse vantaggiosi, costi agevolati ed un iter burocratico semplificato, bastano il proprio documento, il codice fiscale ed il cedolino della pensione.

Per esempio BNL offre prestiti per pensionati fino ad un massimo di 90.000€, rimborsabili da 24 a 120 mesi a tasso fisso ed agevolato intorno all’8%. Invece Unicredit propone prestiti personali fino ad un massimo di 69.000€ per i pensionati, rimborsabili da 24 a 120 mesi a tassi d’interesse agevolati e con costi molto bassi. Per richiedere un prestito personale è necessario però non avere segnalazioni come cattivo pagatore, protesti o pignoramenti.

Considerazioni sui migliori prestiti per pensionati

Tra i migliori prestiti per pensionati ci sono i prestiti tramite cessione del quinto, i prestiti personali ed ovviamente i prestiti Inps. In tutti i casi i pensionati possono ottenere condizioni agevolate, bassi costi di apertura e gestione e tassi d’interesse inferiori alle medie di mercato.

Per trovare il prestito migliore per le proprie esigenze è possibile richiedere preventivi gratuiti presso banche, finanziarie o l’Inos, in agenzia o direttamente online.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *